Caro R.,

 Voltando lo sguardo verso la finestra aperta, percependo a pelle la sua presenza, il mio cuore mancò di un battito nell’incontrare i suoi occhi: due braci viola di dolore acceso, intenti a puntare verso il cielo. E chinando di rimando il capo, muta, restai ad ascoltare i palpiti del suo cuore discorrere col vento, facendo prezioso dono d’ogni suo verso, come ogni notte.

Seduto sul davanzale gelido, le spalle ricurve, le cosce tornite piegate a incrocio, la pelle evanescente resa ancor più lattea dai riverberi della luna, coi lunghi capelli canuti lasciati liberi sulle spalle, era lì che lui veniva per scrivere nell’aria con l’inchiostro blu delle sue rose i suoi più alici versi a divenire nuove stelle in cielo.

Ed io aprendogli il mio animo tutto, non potevo fare altro che accoglierlo e custodirne gelosamente il canto. “Lui. L’ultimo anelito di vita in terra, giovane uomo macellato all’alba al suo supplizio, da un incidente-flagello, troppo cruento, veloce, violento, per restare relegato ad un pezzo di paradiso soltanto e non essere urlato al mondo intero, come ingiusto sacrificio carnale: goccia d’inchiostro sopra boccioli candidi d’anima di rugiada bagnati” Era lì che lui veniva a  scrivere di notte quei versi in cielo, fuori al mio davanzale. E restando muta al suo cospetto, perdendomi nel fondo dei suoi occhi, dove il dolore sembrava non poter mai trovare requie al suo tormento, facevo della sua pelle, la mia; della sua bocca il mio canto; del suo petto ferito la mia culla; scaldandolo dolcemente al tepore del mio fiato; senza parole, cenni, gesto alcuno. Fino al sorgere dell’aurora, a dissolversi goccia d’alba purissima sopra le anime delle umane genti ancora addormentate: lacrime cristalline d’angelo di dolore.

 

 

Monica Fiorentino

Published in: on gennaio 16, 2012 at 8:15 am  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://lilithf.wordpress.com/2012/01/16/caro-r/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: